zzz

Marsicani, l’uomo che parla alle olive

Nicolangelo Marsicani compie quest’anno 50 anni, è quindi un imprenditore nel pieno della maturità

La famiglia Marsicani vive da generazioni a Sicilì dove è stata, ed è ancora, punto di riferimento per la propria comunità non solo nel settore agricolo e dove ha sempre gestito l’unico frantoio presente sul territorio.

Nicolangelo dopo studi classici decide di tornare nel suo paese di origine e si decide di dedicarsi proprio al frantoio rilevando l’attività e cercando sin da subito di orientare la produzione adottando a tecniche innovative più adatte ad ottenere extravergini di alto profilo..

L’incontro con Gaetano Avallone determina l’inizio di anni di studio e di ricerca, di confronto con altre realtà produttive in Italia e all’estero. La loro sinergia, basata su una profonda stima e su un modo comune di intendere e interpretare gli oli, apre la strada ai primi riconoscimenti importanti. Anno dopo anno le etichette Marsicani ottengono ottime posizioni nelle competizioni dei principali concorsi di settore.

Nicolangelo ha sempre ritenuto che solo attraverso la competenza e la condivisione si possano ottenere risultati significativi in termini di crescita del comparto tutto e di offerta sul mercato dell’extravergine. Oggi raccoglie proprio l’eredità di Gaetano “interpretando” una visione del settore agricolo in modo moderno e dinamico.

E’ riuscito così a costruire un ‘sistema’ integrando alla sua figura di produttore anche il ruolo di oilmaker firmando produzioni di altissimo livello anche per altre aziende e di formatore su assaggio e su tecniche di frantoio collaborando attivamente con l’associazione di assaggiatori professionisti Oleum.

Con alcuni giovani che lo seguono e affiancano si è costituito un gruppo di lavoro e di consulenza che implementa la produzione di oli per varie aziende italiane. Tutto questo lavoro ha portato alla creazione di Puntoevo: un nuovo marchio a ombrello a firma Marsicani.

Tutti gli oli del Marchio nascono sotto la sua supervisione in ogni fase della produzione, dal campo al frantoio, e vengono proposti come paniere unico in una formula assolutamente nuova per il mercato dell’extravergine.

Questa realtà riesce ad offrire ai professionisti della ristorazione un supporto importante attraverso una selezione di prodotti di altissimo livello e la competenza per formare nuove figure, tra il personale di sala e cucina, che veicolino la cultura dell’extravergine verso il consumatore finale.

Laura Dal Sacco

Aspirante analista sensoriale, appassionata di gastronomia, assaggiatrice esperta di oli da oliva, segretaria dell’associazione Oleum e tanto altro

Comments are closed.