Panida 2.0 – Il regno della biga ad Aversa

panidà

Aversa si sta affermando come nuovo polo attrattivo per l’enogastronomia di qualità. Pizzerie, pub e ristoranti sono spuntati come funghi nella cittadina di origine normanna, patria della mozzarella di bufale e della coltivazione di canapa.

Tra le recenti aperture più interessanti, una menzione particolare va al Panida 2.0 nato dall’iniziativa di Dario Tessitore e Pasquale De Floris.

panidà

Il locale si trova in zona centrale nei pressi del parco pubblico di Aversa. Grande, accogliente, molto luminoso e con un’area giochi per bambini (con tanto di animatrici) che permette ai grandi di rilassarsi tra un morso e un altro delle ottime pizze che si possono sciegliere da un ricco menù, che presenta una bella scelta di antipasti che spaziano dalle classiche bruschette alle sfiziose montanare, frittatine – ottima quella con asparagi e guanciale –  e arancini.

Ovviamente la pizza la fa da padrona ed il pizzaiolo Pietro Fontana ne è un eccellente esecutore.

Impasto realizzato con farina con germe di grano,  biga al 100%, cornicione alto e alveolato e diametro più grande dei classici canotti casertani e particolare attenzione per le materie prime scelte per il topping, tutte di eccellente qualità, olio compreso.

Sopra la media la margherita e la marinara, eccellente la pizza con crema di formaggio, spianata calabrese e fili di peperoncino, così come quella con crema di zucca e salsiccia di nero casertano.

panidà

panidà

panidà

panidà

Unica nota stonata la cottura di una sola delle pizze scelte, la cosacca, che risultava leggermente cruda al centro. Un errore che però non diminuisce il mio giudizio positivo sulla serata, addolcita dagli squisiti semifreddi della dolciaria Marigliano.

panidà

panidà

Una bel locale che mi sento assolutamente di consigliare.

Panida 2.0 Pizza e Innovazione

Indirizzo: Via Roma, 304, 81031 Aversa CE

3934274355

Aperto a cena

FACEBOOK (QUI)

Comments are closed.