Pannocchie: scoppia la sfida su Tik Tok

blank

Su  TikTok  è ormai scoppiata la moda delle pannocchie. Se da una parte nelle tendenze ci sono i soliti Khaby Lame e Chiara Ferragni, dall’altra hanno catturato l’attenzione degli utenti i venditori di ‘spighe’, che a colpi di video si sfidano su chi vende di più. Più che competizione, in realtà, si tratta di un metodo di guadagnare potenziali clienti. E, infatti, non sono pochi i contenuti sulla piattaforma dove viene chiesto agli avventori da dove provengano.

Il boom di Mucella

La prima a sbarcare sul social network cinese è stata ‘Mucella‘, ormai conosciuta a Napoli e provincia per le sue ‘irresistibili’ pannocchie. Ogni giorno, in qualsiasi ora, la si trova ai Quartieri Spagnoli: nei suoi video, i clienti, dicono di essere arrivati lì dal Vomero e da Afragola. Tra i personaggi di rilievo che non hanno saputo resistere alla tentazione, spuntano anche Enzo Bambolina, Tony Colombo e la moglie Tina Rispoli.

blank

Da Sant’Antimo fino a Napoli, scoppia la moda delle pannocchie

Ma questa moda è spopolata anche in provincia di Napoli. L’esempio lampante è Luca Della Rossa, che ha reso la sua postazione di Sant’Antimo un punto di riferimento per chi dai comuni limitrofi non vuole perdersi l’occasione di gustare le sue pannocchie. E ancora, su TikTok, è diventato noto il nome di Antony Sansone, che con le sue spighe ha conquistato clienti provenienti addirittura dal Vesuviano e dalla provincia di Caserta.

 

È la guerra delle pannocchie

Tornando a Napoli, la novità è quella di Gegè e Mary, che hanno reso pubblica la loro postazione su Corso Garibaldi. Ed il riscontro non è sicuramente mancato. Peccato che a volte, però, quelli che apparentemente sembrano video ironici spesso sfociano in una guerra a chi riesce a vendere di più.

Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.