Pizza Village Napoli 2022: protagonista la cultura

blank

Protagonista del Pizza Village Napoli 2022 sarà la cultura. Ogni sera sul palco della manifestazione si celebreranno le culture identitarie del nostro territorio con le sezioni “Ti suono un libro”, con la partecipazione di alcuni dei migliori scrittori del momento e con “Radici e memorie”, ospitando ogni sera Sindaci e associazioni culturali che presenteranno le grandi feste dei loro Comuni legate alle identità territoriali.

Momento clou del Pizza Village Napoli 2022, contenitore di diverse attività culturali ed intrattenimento, sarà il Premio Napoli d’aMare, prodotto da Oramata Grandi Eventi, per celebrare le radici culturali del capoluogo partenopeo, della regione e dei suoi maggiori interpreti. Il “delfino blu” disegnato da Ventrella, il premio simbolo che intende rappresentare il mare, quale ulteriore leva di sviluppo della città partenopea, sarà assegnato a personalità che si sono distinte nei campi dell’arte e della cultura, della moda, dell’intrattenimento, della musica, cinema e teatro, dell’economia, innovazione, sviluppo imprenditoria e industria. Gianni Simioli, conduttore della prima edizione del premio Napoli d’aMare, sottolinea così la radice culturale dell’evento:

Facile parlare di cultura quando parli della pizza. Conoscete un cibo più significante di questo cerchio che sarebbe meglio chiamare girotondo perché, come il gioco della nostra infanzia, mette insieme chiunque mano nella mano, in questo caso palato nel palato? I 10 show del Pizza Village Napoli saranno, ancora e più che mai, un girotondo culturale ispirato proprio alla pizza. Tutti insieme, e sullo stesso palco, tutte le espressioni musicali, sociali e culturali della nostra città e della nostra regione. Intorno a una pizza si stringono la mano tutti, e non necessariamente ci si domanda chi sei e da dove vieni. Ѐ, di fatto, in tutto il mondo, il miglior messaggio di pace e unione che sia stato mai pronunciato o inventato”.

Premio Napoli d’aMare – Alcuni dei premiati:

Gaetano Manfredi (Sindaco di Napoli), Rosita Marchese (Presidente Accademia di Belle Arti), Peppino di Capri, Maurizio de Giovanni, Prof. Ing. Giorgio Ventre, Costanzo Jannotti Pecci (Presidente Unione Industriali di Napoli), Patrizio Rispo e tutti gli attori della fiction “Un Posto al Sole” di Rai 3.

Ti suono un libro

Ogni sera, un autore/autrice presenterà il suo libro associandolo a uno degli artisti del cast presente sul palco.
Ospiti: Miriam Landi, Angelo Forgione, Alessio Forgione, Maurizio de Giovanni, Gennaro Marco Duello, Giancarlo Tommasone e altri.

Radici e Memorie

Ogni sera, Sindaci e associazioni culturali presenteranno le grandi feste dei loro Comuni legate alle identità territoriali. Ospiti: Gigli di Nola, La Festa della Mozzarella di Cancello e Arnone, La Zeza di Mercogliano, La festa delle Tammorre: Zi’ Riccardo e le donne della Tammorra di Somma Vesuviana, Procida Capitale della cultura italiana con “La Graziella”.

L’evento si svolge con il supporto del Title Sponsor Mulino Caputo; del Main Sponsor Coca-Cola; dei Top Sponsor: Peroni Nastro Azzurro, Latteria Sorrentina e Carta Wow; degli Official Sponsor: Algida, Glo, Olearia Clemente, Ooni Forni, Friol, Ciao il Pomodoro di Napoli, Caffè Kenon, Toyota Gruppo Center Funari; Main Partner: Rossopomodoro, United Airlines, FlyDubai e Turkish Airlines; Official Media Partner: RTL 102.5.

Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.