Pizzeria ‘O Sarracin (Nocera Inferiore) – Questione di Style

osarracin

Angioletto Tramontano ha un’idea semplice di pizza. Popolare. Dev’essere grande innanzitutto, tanta. In quel di Nocera Inferiore (SA) (ma c’è un’ulteriore sede anche ad Ibiza per fortunati vacanzieri), nei pressi della stazione ha portato il suo ideale di pizza, la cosiddetta rota ‘e carretto (stile Michele a Forcella per intenderci), che qui è ribattezzata “Style”. Per una leggera maggiorazione (1,50 euro in più) si gode di una pizza che travalica il piatto (ben 40 cm. dichiarati), traborda, annulla ogni riferimento e confine.

Venni diverso tempo fa e torno sempre con piacere.

Inizio con una margherita, style manco a dirlo.

Pizzeria 'O Sarracin

Quant’è bella! Si presenta in tutta la sua voluttà, ricca, profumata.

Fior di latte non lesinato e distribuito uniformemente sul disco pizza, pomodoro non eccessivo e tanto buon basilico. Afferrando la fetta, molto sottile si apprezza subito l’attenzione posta dal fornaio, non una sola bruciatura che sia una.

Pizzeria 'O Sarracin

Perfettamente maculata, zero sbavature. La fetta è praticamente un velo e dotata di estrema scioglievolezza, ci si deve aiutare con la forchetta almeno sui primi morsi. Molto buona la fusione degli elementi, tranne qualche leggero rivolo di fior di latte leggermente rappreso ma siamo alle minuzie, una pizza che per 5 euro riempie stomaco e cuore. Olio di gran pregio a valorizzare il tutto, splendida esecuzione.

Proseguo con una pizza speciale, la Nocera.

L’omaggio che Angioletto fa alla sua terra:

Pizzeria 'O Sarracin

Mozzarella di bufala DOP, prosciutto cotto contadino affumicato, cipollotto nocerino DOP e in uscita scaglie di pallone di Gravina. Una pizza elegante e di personalità. I vari elementi si sentono tutti anche se il bilanciamento non è ottimale in quanto prevale su tutto il prosciutto, invero molto buono, costringendo formaggio e soprattutto cipollotto a voci in lontananza, come leggera brezza. Mozzarella fusa alla perfezione fa da collante ai vari elementi. Avrei preferito una presenza più importante del cipollotto che è quello che da il senso all’omaggio stesso. Buona comunque.

Chiudo con una marinara. In leggerezza e scioltezza.

Pizzeria 'O Sarracin

Al netto dell’aglio appena accennato (un po’ in più ci vuole!), l’origano è perfettamente distribuito. Il sugo né tanto né poco, giusto. Olio ben dosato. La criticità su questa pizza è solo la cottura, un po’ indietro. Non può dirsi cruda ma una sosta di ulteriori 20 secondi nel forno l’avrebbe resa ineccepibile.

In definitiva perché vale la pena venire qui? Innanzitutto per la tipologia, chi ama questo formato si sentirà a casa. Ma anche per la varietà! Dovete sapere che Angioletto gioca con più impasti: grano arso, curcuma, integrale ecc. che vi invito a provare per ampliare lo spettro gustativo.

Alle pizze affianca anche un’eccellente friggitoria.

Prezzi popolari, discreta selezione di birre, staff gentile e disponibile, vasta selezione di dolci.

E per chi alla dieta sente di non poter derogare, sì ci sono anche le insalate.

Pizzeria ‘O Sarracin – Piazza Trieste e Trento 9/12  – Nocera Inferiore (SA)

Orari Lunedì / Sabato 12:00 – 15:00 / 19:00 – 00:00 Domenica 19:00 – 00:00

Prenotazione: online e telefonica – Pagamento: Contanti e bancomat – Parcheggio: In strada (con ticket)

Asporto:

FACEBOOK (QUI)

INSTAGRAM (QUI)

SITO WEB (QUI) 

Comments are closed.