Puok: 5000 euro raccolti con “Genovese Astrospaziale” a sostegno del Cimitero delle Fontanelle

genovese astrospaziale

“Genovese Astrospaziale”, il panino di Puok a base di genovese, è stato un successo.

Questo particolare burger è entrato in carta negli store di Egidio Cerrone per sostenere il progetto di recupero del Cimitero delle Fontanelle dei Giovani Imprenditori e dell’Unione Industriali di Napoli.

Il panino è ancora a menù ma la sua vendita, dal 24 al 28 gennaio al prezzo di lancio di 5 euro, ha raccolto la cifra di 5 mila euro.

La Oink, la società dietro il progetto Puok, ha donato l’intera cifra alla Fondazione di Comunità San Gennaro per il progetto di riqualificazione di questo straordinario luogo pregno di storia e significato, fortemente identitario della cultura napoletana.

Ancora una volta, con le sue iniziative, Egidio Cerrone si conferma un cittadino attivo, pronto a scendere in campo ogni qualvolta sono necessari il suo impegno, e perché no la sua visibilità, a sostegno dello sviluppo e della promozione del territorio.

“Sono estremamente entusiasta di questo panino per tutta una serie di motivi. Innanzitutto perché rappresenta l’aprifila di un nuovo corso nella storia di PUOK. È infatti il primo panino progettato nel nuovo laboratorio centralizzato di Spaccanapoli, che ci permetterà da una parte di standardizzare la produzione e renderci pronti a un eventuale sviluppo, e dall’altra di aprire nuovi orizzonti creativi grazie all’implementazione di moderni macchinari. Per noi sette anni fa era pura utopia fare un panino con la genovese prodotta da noi, e nel modo in cui ho sempre immaginato di farlo, mentre oggi è finalmente possibile. È stata infatti lei, la genovese, piatto iconico della napoletanità, la protagonista assoluta del nostro nuovo panino, e siamo già in fibrillazione nell’immaginare altre nuove ricette più lunghe, complesse ma che siamo finalmente in grado di standardizzare” spiega Egidio Cerrone.

“Sapevamo di poter contare sul sostegno della nostra community e ringraziamo tutti per essere sempre pronti a supportare le iniziative di Puok nel sociale. È stato emozionante poter donare l’intero incasso ottenuto dalle vendite di questo panino per sostenere il progetto di recupero e valorizzazione del Cimitero delle Fontanellecontinua Paolo Castaldo Co-Founder di Puok – Siamo uno dei brand più in vista ed apprezzati di Napoli e proprio per questo crediamo sia una nostra responsabilità sociale essere al fianco di chi lavora e si impegna per la crescita e lo sviluppo della Città, contribuire a diffondere messaggi positivi e sostenere progetti di valorizzazione del territorio”.

Lascia un commento

Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.