Ricetta degli spiedini di pollo e verdure alla paprika affumicata

Articolo di Giulia Godeassi

Un’idea golosa da proporre, facile, light e sopratutto saporita: gli spiedini. Ve li propongo ricchi di verdure colorate e in più aromatizzati alla paprika affumicata. Quest’ultima spezia è un prodotto tipico spagnolo, che non manca nella mia dispensa e dona alle carni per barbecue una nota legnosa ma allo stesso tempo saporita. È reperibile nelle drogherie specializzate (lo trovate sotto il nome di pimenton de la vera o pimenton ahumado) ma, se non la trovate, potete sostituirla con al comune paprika dolce in commercio.

Spiedini di pollo e verdure alla paprika

Ingredients

INGREDIENTIPER 4 PERSONE

    2 petti di pollo

      1 cipolla rossa

        1 peperone giallo grande

          2 zucchine

            12 pomodorini

              Un rametto di timo fresco

                1 cucchiaino di paprika affumicata o dolce

                  1 cucchiaino di origano secco

                    Un pizzico di aglio essicato

                      Il succo di mezzo limone

                        Olio extravergine di oliva

                          Sale e pepe

                            Notes

                            Potete utilizzare il petto di pollo per una cottura più veloce sulla griglia, oppure scegliete sovracosce disossate per una cottura più lenta al forno.PROCEDIMENTO Pulite tutte le verdure ed eliminate la buccia della cipolla, eliminate i semi del peperone e le estremità della zucchina. Riducete il tutto in piccoli pezzi. Tagliate i pomodorini a metà e uniteli alle altre verdure in una ciotola. Prendete il pollo. Eliminate eventuali filamenti e ossicini e riducete la polpa a cubetti. Uniteli alle verdure e conditeli con il succo di limone, l’aglio essiccato, l’origano, le foglie di un rametto di timo, la paprika, sale, pepe e un generoso cucchiaio di olio extravergine d’oliva. Mescolate bene il tutto e lasciate marinare per 30 minuti. Prendete gli spiedini e alternate le verdure con i cubetti di pollo. Se utilizzate gli spiedini in bambù, ricordatevi di lasciarli in ammollo in acqua fredda per 30 minuti prima di utilizzarli, in modo che non si brucino in cottura. In forno: rivestite una teglia con la carta forno e disponete gli spiedini. Scaldate il forno statico a 210° C e cuoceteli per 30 minuti girandoli spesso, fino a doratura. Alla griglia: scaldate molto bene la griglia. Adagiate gli spiedini e cuoceteli per 20 minuti, girandoli spesso e spennellandoli di tanto in tanto con poco olio.

                            Serviteli caldi, accompagnandoli da un’insalata di stagione

                            Comments are closed.