Risotto al vino rosso e gorgonzola

Il risotto al vino rosso e gorgonzola è un piatto cremoso, dal sapore deciso e perfetto per un pranzo o una cena in compagnia. Dal colore intrigante e dal profumo inebriante, questo risotto al vino rosso e formaggio è perfetto per portare in tavola qualcosa di diverso dal solito, un primo gratificante per tutti (o quasi) i sensi. Senza contare il fatto che il vino rosso aperto per l’occasione si presta a diventare quello di accompagnamento dell’intero menù. Il risotto è ricco, sapido e si scioglie in bocca, ma si consiglia di dosare bene gli aromi per evitare che vadano a sovrastare il gusto autentico del risotto.

Ingredienti

  • 1 lt circa di brodo di carne
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • 1 cipolla bianca piccola tritata
  • 320 g di riso Carnaroli
  • 1 bicchiere di vino rosso corposo
  • 70 g di gorgonzola
  • sale e pepe

 

La ricetta del risotto al vino rosso e gorgonzola

  1. Portate a ebollizione il brodo, copritelo e tenetelo in caldo a fuoco basso. In una grande casseruola, scaldate l’olio d’oliva a fuoco medio. Unite la cipolla e fatela ammorbidire e rosolare, quindi aggiungete il riso e fatelo tostare per 2 minuti.
  2. Versate il vino e fate sobbollire il tutto fino ad evaporazione. Aggiungete, adesso, un mestolo di brodo caldo e fate cuocere, mescolando continuamente, fino a quando il brodo non si sarà assorbito. Ripetete questa operazione fino a cottura completa del risotto.
  3. Spegnete la fiamma, allontanate dal fuoco e unite il gorgonzola tagliato a pezzetti. Regolate di sale e pepe. Fate mantecare bene, quindi servite caldo.

Consigli

A fine cottura è possibile mantecare con del parmigiano Reggiano e una spruzzata di vino oltre che con il gorgonzola. Così facendo si ottiene un risotto ancora più saporito, ma il gusto del vino potrebbe venirne mitigato. Insomma, dipende dai gusti.

Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.