Santarosa Pastry Cup

blank

Tutto pronto per Santarosa Pastry Cup 2022. Nel suggestivo borgo di Conca dei Marini al via i preparativi per ospitare la nona edizione della kermesse dedicata al dolce campano.

Il concorso nasce infatti per omaggiare la sfogliatella Santarosa, dolce creato proprio a Conca dei Marini nel XVIII secolo, nelle cucine dell’omonimo monastero di suore di clausura – e oggi resort di lusso – che, dopo più di un secolo, ha ispirato la famosa sfogliatella napoletana.

Ideato nel 2012 da Tiziana Carbone, l’evento si è successivamente avvalso della collaborazione di Antonio Vuolo e Nicola Pansa della storica Pasticceria Pansa di Amalfi.

blank

Santarosa Pastry Cup 2022, si ritorna dal vivo

Dopo due anni di stop forzato, martedì 27 e mercoledì 28 settembre il gotha della pasticceria nazionale e internazionale si darà dunque appuntamento in Costiera Amalfitana per una due giorni dedicata alla Santarosa.

Come? Realizzando una creazione dolciaria liberamente ispirata alla ricetta tradizionale. Ad esso dovranno aggiungere un tocco di originalità che ogni anno viene declinato in base a un tema particolare.

Il tema e la giuria di questa edizione

“Le Stagioni della Santarosa” è il tema di questa edizione. Un richiamo alle celebri “Quattro Stagioni” di Vivaldi che permetterà ai partecipanti al concorso di lasciarsi ispirare quanto più possibile dalla propria fantasia.

Nell’anno della ripartenza il Santarosa Pastry Cup si arricchisce della partecipazione di un protagonista della pasticceria: Iginio Massari. Il maestro ha difatti accolto con entusiasmo l’invito rivoltogli dai fratelli Andrea e Nicola Pansa, con cui collabora nella nuova associazione A.P.E.I..

Con lui, in giuria, altre personalità di spicco del settore gastronomico nazionale e internazionale: il direttore di Grande Cucina Federico LoreficeEleonora CozzellaGino FabbriClaudio GattiGiuseppe Manilia, Angelo Musa e lo stesso Nicola Pansa.

Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.