Sfoglia di lasagna croccante: Bottura celebra Verdi a New York

blank

Massimo Bottura a New York immagina una cucina per Giuseppe Verdi.

Lo chef stellato è stato star dello Spring Gala a New York per il Festival Verdi organizzato dal Teatro Regio di Parma, in collaborazione con l’associazione non profit International Friends of Festival Verdi per promuovere il XXII Festival Verdi, in programma dal 22 settembre al 16 ottobre 2022 tra Parma e Busseto, e nel menu per gli ospiti ha pensato ad un piatto emozionale che sarebbe piaciuto al compositore italiano, ossia la parte croccante della lasagna.

blank

“Abbiamo analizzato in chiave critica – ha detto all’ANSA Bottura – una cucina newyorkese ossia un piatto che non esiste in Italia perché tipico della tradizione italiana americana, cioè gli spaghetti e bolognese sauce.

Quindi cosa abbiamo fatto? Abbiamo preso gli spaghetti e li abbiamo trasformati in lasagna per ricongiungere lo spaghetto e la salsa bolognese che si abbina perfettamente o con una tagliatella o con una lasagna, in questo caso la lasagna”.

Lo chef ha spiegato che ha preso uno spaghetto al pesto, uno al pomodoro e uno al parmigiano. Li ha frullati e realizzato tre diverse paste del colore della bandiera italiana. “Le abbiamo stese – continua – con un matterello, essiccate in forno e disidratate. Poi ancora tagliate in rettangoli, fritte, affumicate e bruciate. Ciò che viene fuori è una sfoglia che si sfalda”.

Nel piatto è stata messa come base una salsa bolognese poi una spuma di besciamella e per ultimo la parte croccante tricolore.

“È un momento emozionale – dice – perché mi ricorda quando da bambino litigavo con mio fratello per avere la parte croccante, il resto era per gli adulti”.

Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.