Spaghetti cacio e ova di Alfredo Condursi (Faccia di Cacio)

Cari lettori oggi il nostro chef blogger Alfredo Condursi, aveva voglia di tradizione ma doveva anche liberarsi di due uova quindi, ci presenta gli  “SPAGHETTI CACIO E OVA” forse l’apripista della attuale carbonara,

 

Per realizzare questo piatto si deve pastorizzare le uova utilizzando il bimby, mettendoci dentro due tuorli, pecorino e pepe, 60°C per 5-6min. Vel. 1.
Se non avete il bimby si può usare la cottura a bagnomaria, stessa temperatura ( con l’aiuto di un termometro da cucina)  e girare.
In una padella tostare del pepe nero poi  versare dell’acqua di cottura della pasta che nel frattempo avrete calato.
Quando gli spaghetti, in questo caso, saranno quasi al dente passateli nella padella con acqua e pepe e continuate a cuocere fino ad ottenere una pasta ben mantecata.
Quando sarà al dente fuori dal fuoco aggiungiamo la crema di uova e mantechiamo aggiungendo acqua di cottura poco a poco fino ad ottenere una pasta cremosa.
A questo punto serviamo subito, aggiungiamo ancora pepe e pecorino, buon divertimento.
Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.