Spaghetti di lino con aglio nero, olio e lardo di montagna dello chef Vincenzo Toppi

Un bellissimo regalo di Natale dello chef Vincenzo Toppi del ristorante Amor mio di Brusciano (Na): Spaghetti di lino con aglio, olio e lardo di montagna, arricchiti con uno dei migliori olii del territorio calabrese, “Angelo D’oro

Ingredienti per 4 pers.
320gr di spaghetti di lino senatore cappelli
Olio bio Angelo d’oro
2 spicchi aglio nero
8 gherigli di noci
Peperoncino intero
100gr pecorino persefone
8 sfoglie di lardo di montagna
Pomodorini gialli a piacere

Colatura di alici

Procedimento

In una padella soffriggere in olio extravergine d’oliva 2 spicchi d’aglio nero, un pizzico di peperoncino….colatura di alici di Cetara, aggiungere qualche acciuga se si preferisce e noci .Da parte portare a bollore acqua e sale calare gli spaghetti di lino e lasciarli cuocere per circa 6 minuti, scolarli nel composto continuando la cottura con l’ aggiunta di un mestolo d acqua di cottura e pomodori gialli da non farli cuocere troppo.

Terminata la cottura, impiattare a forma di riccio adagiandogli sopra aglio nero,gherigli di noci, pomodorini gialli, sfoglie di lardo, peperoncino fritto da dargli  croccantezza, pezzetti di persefone ( provolone con Nduja) e si termina con un goccio di olio bio a crudo

Lascia un commento

Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.