Tartare di ricciola con bottarga

blank

Un piatto sempliceveloce e versatile a base di tre ingredienti principali: ricciolasedano bottarga. Da servire come antipasto o secondo piatto, anche per un’occasione importante. Una ricetta davvero facile da seguire per portare in tavola, con poca fatica, un piccolo capolavoro di pesce dai contrasti di sapori e consistenze vincenti.

Ricordiamo che è molto importante utilizzare pesce crudo precedentemente abbattuto o, al massimo, congelarlo a -20° per più di 24 ore (per una sicurezza totale sono necessarie 96 ore a -15° C, 60 ore a -20° C, 12 ore a –30° C, 9 ore a -40° C) e poi decongelarlo in frigo. Questo aiuterà a combattere la formazione di microrganismi patogeni e a ridurre il rischio di anisakis.

INGREDIENTI

Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.