Tataki di tonno

blank

Il tataki è una tecnica di preparazione sia del pesce che della carne di origine orientale, precisamente giapponese, tuttavia in occidente si è ampiamente diffusa e divenuta famosa con il tonno.

Questa modalità prevede dapprima la marinatura in aceto, poi il taglio netto in fettine dallo spessore 1-2cm, infine una cottura velocissima in padella che dona al tonno una doratura e croccantezza soprattutto sulla parte esterna, che è quasi sempre rivestita o di semi di sesamo o di gomasio, lasciando l’interno praticamente crudo.

Noi vi proponiamo una ricetta versione antipasto: tataki di tonno al sesamo con avocado. La ricetta è facilissima, seguite i passaggi.

Potete accompagnare il tonno tataki con le classiche verdure all’orientale oppure con delle fette di avocadoLe dosi si intendono per un antipasto, se invece volete servirlo come secondo piatto raddoppiate la dose di tonno.

 

Ingredienti

  • 320g tonno fresco abbattuto
  • qb salsa teriyaki
  • qb aceto di riso
  • qb semi di sesamo
  • qb olio di semi di sesamo
  • qb sale Maldon

Procedimento

Per il tataki di tonno al sesamo, iniziate dal marinare il filetto di tonno in una bowl con salsa teriyaki e aceto di riso.
 Scaldate un filo d’olio di sesamo in una padella a fuoco alto, scolate il filetto e cuocete il tonno sulla padella bollente per pochissimi minuti girandolo in tutti i lati: dovrà essere caramellato fuori e crudo dentro.
Passate ora il filetto cotto sui semi di sesamo e tagliate a fette di circa due cm di spessore. Servitelo subito per godere del caldo-freddo dato dalla cottura. Accompagnare con una salsa
Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.