Ventitré cose da sapere sulle mandorle

Ventitré cose da sapere sulle mandorle. Il 23 non è un numero come gli altri. Nella teoria dei numeri è un numero felice; 23 sono le coppie di cromosomi nelle cellule umane e l’asse terrestre è inclinato di circa 23°, giusto per elencare alcune “coincidenze” affascinanti legate a questo numero. Ma soprattutto, 23 è il numero di una porzione perfetta di mandorle: una manciata da circa 28 grammi.

“La formula di ‘ricarica’ che suggeriamo include uno spuntino smart – come le mandorle – da consumare durante una pausa a metà mattina o metà pomeriggio. Può essere inoltre utile portare con sé una manciata di mandorle (23 mandorle circa) da consumare quando si percepisce un calo di energia. Le loro proteine e grassi buoni, oltre alle fibre, possono rivelarsi di aiuto per rimanere in pista durante tutto il corso della giornata” afferma la dietista Marta Molin di ANDID.

Ventitré è anche il numero di cose da sapere sulle mandorle, per sfatare i miti su questo prezioso frutto della terra e scoprire quanto è buono per noi e quali i loro benefici per la salute:

mandorle in barattolo

RICARICA DI ENERGIA

1. Lo spuntino portatile: facile da consumare quando e dove vuoi, ti dà l’energia per ricaricare la tua giornata e una gradevole croccantezza.

2. Snack nutriente: le mandorle sono uno snack nutriente, forniscono proteine vegetali e sono ricche di grassi e fibre sani che ti aiutano durante tutto il giorno.

3. Ricche di magnesio: le mandorle sono una fonte ricca di magnesio, che contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento.

4. Energizzante: le mandorle sono ricche di riboflavina (B2) e fonte di niacina (B3), tiamina (B1) e acido folico (B9), che svolgono un ruolo nella produzione di energia nel corpo.

5. Fonte di proteine: con le sue proteine energetiche, fibre, grassi buoni e una grande quantità di nutrienti, una manciata di mandorleè uno spuntino perfetto per ricaricare le batterie.

6. Le mandorle sono uno ottimo spuntino da allenamento, il Journal of International Society of Sport Nutrition afferma che uno spuntino alle mandorle può migliorare la resistenza.

 

SOSTENIBILITÀ

 mandorle coltivazione sostenibile  coltivazione sostenibile

7. I coltivatori di mandorle della California hanno intrapreso un percorso verso un futuro a rifiuti-zero e stanno esplorando nuove modalità per utilizzare tutto ciò che arriva dai frutteti.

8. Amiche delle api: il polline del mandorlo è nutriente per le api da miele e contiene  tutti e 10 gli aminoacidi essenziali per la loro dieta.

9. Più del 90% delle coltivazioni di mandorle è a conduzione familiare, molte delle quali gestite da coltivatori di terza e quarta generazione.

10. La sostenibilità è al centro della comunità delle mandorle della California: coltivate responsabilmente e ricche di bontà naturale.

11. Negli ultimi 20 anni, i coltivatori di mandorle della California hanno ridotto del 33% la quantità di acqua necessaria per far crescere una libbra di mandorle.

 

NUTRIZIONE

 

12. Dimensione della porzione: una porzione giornaliera di mandorle è di 28 grammi, circa 23 mandorle o – semplicemente – una manciata.

13. Rcercatori della University of California – Davis sostengono che migliorano significativamente la profondità e l’ampiezza delle rughe in donne in salute in post-menopausa.

14. Piene di vitamina E: una manciata di mandorle fornisce il 60% dell’apporto giornaliero raccomandato di vitamina E, antiossidante che aiuta a proteggere le cellule dallo stress ossidativo.

15. Nutrienti. Le mandorle sono ricche di fibre e sono una fonte naturale di proteine che ti sostengono tra i pasti.

16. “Crollo cognitivo post-prandiale”: quando la memoria e l’attenzione iniziano a dare segni di cedimento, le mandorle aiutano.

17. Più di 160 articoli e studi hanno messo in luce i vari benefici delle mandrole per la salute, compreso il loro ruolo nella gestione del peso, nella salute del cuore e nel diabete.

18. Buone per i capelli, la pelle e le unghie: le mandorle sono un perfetto complemento alla beauty routine quotidiana.

19. Buone per la mente. Uno studio clinico suggerisce una dieta mediterranea, con aggiunta di frutta secca come le mandorle.

20. Amate in tutto il mondo! Il 16 febbraio è il World Almond Day!

21. Un alimento base in qualsiasi dieta: dalle vegetariane alle flexitariane o senza glutine, le mandorle si adattano perfettamente a qualsiasi regime alimentare.

22. Buone per il cuore: le mandorle contengono acido linoleico, un acido grasso che contribuisce al mantenimento di normali livelli di colesterolo, importante per la salute del cuore.

23. 160 calorie per manciata (23 mandorle) – è l’ideale per farti andare avanti senza appesantirti.

Non vi sembra abbastanza per innamorarsi delle mandorle?

Asian Noodle Bowl with Spicy Almond Sauce

ALMOND BOARD OF CALIFORNIA

Le mandorle della California rendono la vita migliore, anche per come vengono coltivate. L’Almond Board of California promuove mandorle naturali, salutari e di qualità attraverso la leadership nello sviluppo strategico del mercato, nella ricerca innovativa e nella pronta adozione delle best practice del settore per conto degli oltre 7.600 coltivatori e trasformatori di mandorle in California, molti dei quali sono coltivatori da generazioni. Fondato nel 1950 e con sede a Modesto, in California, l’Almond Board of California è un Federal Marketing Order senza scopo di lucro promosso dai coltivatori che opera sotto la supervisione del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti. Per maggiori informazioni su Almond Board of California e sulle mandorle visita il sito Almonds.it o seguici su Facebook, Twitter, Instagram e California Almonds blog.

Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.