Verza in umido

blank

La verza in umido è una ricetta gustosa è veloce e soprattutto semplice, anzi semplicissima. Oltre che saporita è davvero stuzzicante e piace sempre a tutti, quindi è davvero ideale come contorno a cena perché accontenterà qualsiasi ospite!

INGREDIENTI

  • 1 KG DI VERZA
  • 1 PICCOLA COSTA
  • 1 SPICCHIO DI AGLIO
  • 1 FOGLIA DI ALLORO SECCO
  • 1 CIPOLLA
  • 250 GR DI POMODORI PELATI
  • 3 CUCCHIAI DI ACETO
  • 3 CUCCHIAI DI OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA
  • 1 CUCCHIAINO DI ESTRATTO VEGETALE
  • SALE Q.B.
  • PEPE Q.B.

PREPARAZIONE

  1. Per iniziare a realizzare questa bontà, pulite il cavolo verza staccando le prime foglie esterne ed eliminando le coste troppo dure. Lavate le foglie sotto l’acqua corrente e lasciatele scolare all’interno di uno scolapasta; successivamente tagliatele a listarelle di circa 1 cm e lasciatele immerse in acqua fredda per mezz’oretta.
  2. Sbucciate quindi la cipolla, l’aglio e pulite il sedato, lavate tutti gli aromi e tritateli manualmente con un coltello o utilizzando un robot da cucina. All’interno di una pentola antiaderente e con i bordi relativamente alti, versate un po’ di olio e lasciate soffriggere il trito; ricordatevi di mescolare di tanto in tanto utilizzando un cucchiaio di legno.
  3. A questo punto scolate per bene le listarelle realizzate con le foglie di verza e aggiungetele al soffritto. Incorporate anche i pomodori pelati, precedentemente fatti a pezzettini, i cucchiai di aceto, la foglia di alloro, l’estratto vegetale e un po’ acqua necessaria per la cottura.
  4. Lasciate cuocere il tutto per circa 40 minuti, mescolando il tutto di tanto in tanto e tenendo la pentola coperta. La vostra preparazione sarà pronta solo quando la verza assorbirà l’acqua e risulterà tenera; se durante la cottura notane la presenza di molta acqua, vi suggeriamo di continuare la cottura senza l’utilizzo del coperchio. Prima di servire aggiungete un po’ di pepe, un pizzico di sale e un filo di olio a crudo.
Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.