Print Recipe

Preparazione1 h 20 min
Cottura40 min
Tempo totale2 h
Portata: Primo
Cucina: Italian
Keyword: Mezzelune

Ingredients

Per la pasta

    300 g di farina 00

      10 g di erbe aromatiche (timo, maggiorana, rosmarino, salvia)

        3 uova

          sale

            Per il ripieno

              800 g di zucca Delica (peso lordo)

                aglio

                  rosmarino

                    35 g di gherigli di noce tritati

                      la buccia grattugiata di mezza arancia non trattata

                        sale, pepe

                          per il condimento

                            120 g di burro

                              un cucchiaio abbondante di semi di papavero

                                colatura di alici

                                  sale

                                    pepe

                                      Instructions

                                      Procedimento per il ripieno

                                        Accendere il forno a 200 °C, modalità ventilata.

                                          Lavare la zucca, asciugarla, tagliarla a fette spesse due cm e trasferire alcune fette su un foglio di alluminio.

                                            Condire con un po’ di sale, un piccolo rametto di rosmarino e un po’ di aglio. Chiudere il cartoccio e continuare così con le altre fette.

                                              Trasferirei i cartocci in una teglia e infornare per circa 30 minuti o finché la zucca non sarà morbida.

                                                Togliere dal forno, lasciare raffreddare leggermente quindi eliminare la buccia e schiacciare la polpa con una forchetta.

                                                  Trasferire in una ciotola quindi aggiungere la buccia d’arancia e i gherigli di noce tritati, regolare di sale e pepe e trasferire il ripieno in un sac à poche.

                                                    Procedimento per la pasta

                                                      Fare la classica fontana con la farina, al centro mettere le uova, il sale e le erbe aromatiche tritate finemente. Amalgamare man mano la farina con le uova formando un composto granuloso.

                                                        Impastare quindi a piene mani, infarinando la spianatoia per non far attaccare l’impasto. Si deve ottenere una pasta liscia ed elastica che sarà poi formata a salame da far riposare per 15 minuti sotto una ciotola.

                                                          Dividere la pasta a fette e utilizzane una alla volta, tenendo coperte le altre per non farle seccare. Lavorare il pezzo di pasta sulla spianatoia infarinata con il mattarello.

                                                            Stirare la pasta ripiegando un paio di volte la sfoglia e procedere fino ad avere una sfoglia sottile e leggera.

                                                              Ricavate dalle sfoglie tanti dischi di 8 cm di diametro, (utile un taglia pasta o un bicchiere dal diametro sufficientemente largo).

                                                                Distribuire al centro il composto, piegare a mezzaluna e saldare i bordi con i rebbi di una forchetta.

                                                                  Fare asciugare su un vassoio infarinato di farina di riso.

                                                                    Far bollire le mezzelune per almeno 4 minuti in abbondante acqua salata, aggiungendo un cucchiaino di olio evo in cottura al fine di non far attaccare le mezze lune tra loro.

                                                                      Scolarle e impiattarle e condirle con una salsina realizzata al momento facendo sciogliere il burro in una padella dove andrete ad aggiungere i semi di papavero e un cucchiaio di colatura di alici.