Go Back

Busiate con pesto alla trapanese

Preparazione20 min
Cottura10 min
Tempo totale30 min
Portata: Primo
Cucina: italiana
Keyword: Busiate con pesto alla trapanese

Ingredienti

Per 4 persone

    400 g di busiate

      600 g di pomodori freschi maturi

        3-4 spicchi d'aglio

          70 g di mandorle pelate

            1 mazzetto di foglie di basilico fresco

              3 cucchiai di pecorino grattugiato

                Pepe macinato al momento q.b.

                  Olio extravergine di oliva q.b.

                    Sale

                      Istruzioni

                      Iniziare la preparazione lavando delicatamente il basilico e asciugandolo. In una pentola versare abbondante acqua e portarla a bollore, dopodiché incidere la superficie dei pomodori e metterli nell'acqua bollente. Fare sbollentare per pochi minuti, in modo che i pomodori possano essere spellati con facilità. Mettere quindi i pomodori in acqua fredda e pelarli, eliminare i semi e tagliarli a pezzi piccoli. Sbucciare gli spicchi d'aglio, metterli nel mortaio, aggiungere il sale, il pepe, il basilico e iniziare a pestare, fino a ottenere una crema. Mettere il composto ottenuto in una ciotola, aggiungere i pezzi di pomodoro e mescolare. Sempre nel mortaio, disporre le mandorle e pestarle fino a ottenere una poltiglia da versare poi sul sugo di pomodori, aglio e basilico. Versare una generosa dose di olio extravergine di oliva e mescolare il tutto. Se non si possiede il mortaio, è possibile utilizzare anche un frullatore o un mixer a immersione, facendo attenzione a far prima raffreddare le lame dentro il frigo, così da non far ossidare il basilico. Il pesto ottenuto va consumato subito oppure chiuso in contenitori di vetro ermetici e posto in frigo per un paio di giorni. Cuocere le busiate in abbondante acqua salata e scolarle al dente. Versare la pasta scolata in un recipiente capiente, unire il pesto alla trapanese, il pecorino grattugiato, amalgamare il tutto e servire.