HomeTestati per voiDolci e gelatiFeste di Natale a Foggia. Le mandorle “atterrate”.

Feste di Natale a Foggia. Le mandorle “atterrate”.

Mandorlebanner

     Le Mandorle Atterrate sono i dolci più rappresentativi della tradizione gastronomica della Capitanata nelle feste Natalizie.

Le origini sono antichissime e il loro significato incerto.

     Infatti c’è chi dice che il loro nome derivi dalla caratteristica forma, altri invece narrano della similitudine della cioccolata alla terra che si appoggia alle mandorle cadute dall’albero.

     Anche le maniere per prepararle sono varie; c’è chi aggiunge al cioccolato e alle mandorle dello zucchero, altri invece il cacao amaro; io preferisco adoperare solo del buon cioccolato che contenga almeno il 75% di cacao e mandorle Garganiche.

Mandorle-nel-cioccolato

INGREDIENTI

  • 1/2 kg mandorle con la buccia
  • 1/2 kg cioccolato fondente 75%

PROCEDIMENTO

Portate il forno ad una temperatura di 200° e tostare le mandorle.
Nel frattempo sciogliere il cioccolato a bagnomaria ed una volta fluido aggiungere le mandorle.
Su una spianatoia ricoperta da carta forno formare dei mucchietti da 6/7 mandorle e farle raffreddare in luogo non soleggiato ed asciutto.
Una volta pronte potrete conservarle in luogo fresco ed asciutto.

Mandorle-atterrate-finite

Comments

Written by

Foggiano, classe 1986,diplomato presso l’Istituto Alberghiero di Foggia è un convinto sostenitore della cucina tradizionale del Grande Tavoliere. Durante gli studi approfondisce le sue conoscenze lavorando presso varie aziende del territorio sconfinando anche in Molise ed Abruzzo dove si innamora delle arcaiche tecniche dei pastori nella concia, conservazione e cottura delle carni. Ritornato a Foggia affila gli artigli presso uno storico Ristorante del capoluogo Dauno, dove acquisisce le conoscenze e le tecniche dei piatti tradizionali “esportandole” anche in Emilia Romagna con l’apertura di un ristorante tipico Foggiano. Dall’ottobre 2011, sostenuto dall’imprenditore foggiano Giannicola Caione, guida la cucina dell’Agriturismo Al Celone, reinterpretando gli antichi usi in una totale contemporaneità della cucina locale dove disidratazioni, cotture lente , spume e spugne si incontrano con i tipici soffritti, cotture in forno a legna e in camino in un connubio di spettacolari sapori.