Il latte della razza bovina Agerolese in una ricerca pubblicata sulla rivista internazionale Animals

Le proprietà del latte della razza bovina Agerolese, fondamentali per la produzione del Provolone del Monaco Dop, varcano i confini italiani e diventano oggetto di una pubblicazione della prestigiosa rivista a diffusione internazionale Animals.

La pubblicazione è incentrata sui risultati di una ricerca sullo studio delle caratteristiche genetiche del latte del TGA Agerolese, finanziata dal Consorzio di Tutela Provolone del Monaco Dop.


A rendere noti i dati della ricerca e la relativa pubblicazione è stata la responsabile scientifica la professoressa Francesca Ciotola. Gli studi sono stati coordinati dal gruppo di ricerca Genenvet, laboratorio di Genetica Veterinaria del Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali dell’Università degli Studi di Napoli Federico II che ha nel professore Vincenzo Peretti il suo responsabile.

La ricerca ha evidenziato che nella popolazione Agerolese sono diffusi dei corredi genetici associati ad alti contenuti di grasso e ad una ottima resa casearia. Inoltre è emerso che l’allele A2 della beta caseina, molto diffuso nella popolazione Agerolese, può avere degli effetti benefici sulla salute.

Parole di elogio arrivano dal presidente del Consorzio di Tutela del Provolone del Monaco Dop Giosué De Simone: “Siamo soddisfatti per aver contribuito ad uno studio che ha fatto emergere risultati importanti per la nostra biodiversità zootecnica. Iniziative come questa vanno sempre incoraggiate. Per questo riteniamo necessario fare la nostra parte contribuendo a ricerche scientifiche importanti per la conoscenza della caratteristiche del latte e del Provolone del Monaco che da esso deriva”.

Roberto Esse

Comments are closed.