Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Il Doppio Cheesburger del Public Vintage Diner

Un panino che sfida le generazioni ed il foodporn: il doppio cheesebuger

Se c’è un fenomeno che ha caratterizzato il mondo delle paninoteche ed hamburgherie negli ultimi 10 anni, quello è sicuramente il foodporn.

Tradotto in parole semplici, l’ossessione, di derivazione americana, di un panino “eccessivo” ad ogni costo, sia per quanto le dimensioni, sia per quanto riguarda gli ingredienti.

Tutto questo ha fatto passare molto spesso in secondo piano quella che è la qualità degli ingredienti “di base” del panino.

Ebbene, di recente ci è capitato di trovare in un locale , qualcosa che ci ha riportato indietro nel tempo, quando tutto il bello del panino era l’hamburger e i contorni di accompagnamento.

 

 

Si tratta di un “semplice” Doppio Cheeseburger, provato al Public Vintage Diner di Pozzuoli, locale aperto nel 2016 da Mario Bevilacqua, Giuseppe Monaco e Giovanni Damiano, tre ragazzi napoletani formatisi all’Alberghiero di Formia e poi in giro per le cucine del mondo.

 

Bun artigianale (realizzato con una miscela di Farine del mulino Caputo), soffice e ben strutturato grazie alla doppia lievitazione di circa 36 ore,  che incornicia prodotti di ottima manifattura come l’hamburger di chianina, bacon artigianale selezione Cillo, Cheddar Westcombe (presidio slow food), cipolla ramata, insalata e pomodoro rigorosamente del contadino

 

Un panino che si fa notare per l’essenzialità della sua struttura che concentra tutta l’attenzione sulla qualità delle materie prime, e non sulla strabordante quantità di ingredienti che lasciano il tempo che trovano.

Un plauso quindi a Mario, Giuseppe e Giovanni, un trio affiatao che al Public Vintage Diner di Pozzuoli vi faranno passare momenti di puro godimento!

 

Public Vintage Diner a Pozzuoli
Via Tranvai (già Via Napoli) n.8
Tel. 081-19669135 –oppure 353-4076196
www.publicvintagediner.com

 

 



Condividi

Like

0

Ti potrebbe interessare

0
0

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Thanks for submitting your rating!
    Please give a rating.

    Thanks for submitting your comment!

    Commenti recenti

    Scelte dell'editore