Tiramisù World Cup 2022

blank

Prendi il tuo posto a tavola, arriva la Tiramisù World Cup 2022! La sesta edizione di quella che è ormai riconosciuta come la “sfida più golosa dell’anno” torna a Treviso dal 7 al 9 ottobre. Novità dell’edizione, la possibilità di gustare i Tiramisù dei Campioni del Mondo delle passate edizioni e un premio dedicato alla bellezza!

Treviso, “arena” del Tiramisù

partecipanti saranno tutti rigorosamente non-professionistitutti appassionati del dolce al cucchiaio più famoso nel mondo, tutti agguerriti nel preparare la propria ricetta per conquistare il titolo. Gli amanti del dessert italiano più popolare tornano a sfidarsi a colpi di mascarpone e savoiardi dando sfogo alla loro fantasia culinaria, nelle gare della TWC 2022 che si terranno venerdì 7 e sabato 8 ottobre (le selezioni) e, per chi riuscirà ad approdare alle fasi finali, domenica 9 ottobre.

Come di consueto, i concorrenti potranno partecipare nel contest dedicato alla ricetta originale (uovamascarponesavoiardizuccherocaffè e cacao), oppure in quello dedicato alla ricetta creativa (con la possibilità di sostituire il biscotto e di aggiungere fino a un massimo di tre ingredienti).

 

Tiramisù World Cup 2022: le novità

«Grazie anche all’apporto dei nostri partner, la Tiramsù World Cup sta continuando a crescere sulla strada di quello che intende diventare un vero e proprio festival cittadino per Treviso – ha commentato Francesco Redi, ideatore della rassegna –  Fra le novità di quest’anno, i nostri Campioni che prepareranno le loro ricette del dolce presso la Loggia dei Cavalieri, sempre in centro a Treviso: una autentica area di degustazioni del Tiramisù originale, quello a forma di cuore, quello creativo cannella e zenzero e molti altri».

Non a caso, il tema di quest’anno è proprio “Treviso a tavola”, con una serie di appuntamenti che avranno come filo conduttore la conviviali e le prelibatezze eno-gastronomiche dello stare in compagnia, seduti ai tavoli della città, ovviamente in compagnia del Tiramisù.

«Con sempre maggior convinzione sosteniamo questa fenomenale iniziativa che giunge con successo alla sua sesta edizione dimostrandone la piena maturità e profondità – dichiara Dania Sartorato, presidente di Fipe e dell’Unione provinciale Confcommercio –  In questi 7 anni la TWC ha avuto il merito di rendere globale un’iniziativa locale, restituendoci non solo identità ma anche un potentissimo veicolo di promozione turistica. Non possiamo che rendere merito agli organizzatori che intorno alla TWC sono riusciti a creare un parternariato davvero trasversale che e’ già diventato indotto economico e turistico. I numeri lo dimostrano».

Così il sindaco di Treviso, Mario Conte: «Il Tiramisù è il dolce più buono del mondo per eccellenza e la nostra città, che gli ha dato i natali, non poteva che essere la cornice perfetta per questa competizione. Siamo felici di sostenere la Tiramisù World Cup, un evento di spessore che muove giornalisti, ospiti e visitatori da tutto il mondo, dando sempre più rilevanza a Treviso e alle sue eccellenze eno-gastronomiche».

«La Tiramisù World Cup è un evento che sta assumendo sempre più importanza e rilievo e contribuisce a far conoscere la nostra città e le nostre tradizioni in tutto il mondo, andando anche ad incrementare i flussi turistici – afferma l’assessore ai Beni Culturali e Turismo Lavinia Colonna Preti –  Non possiamo che essere sostenitori di un’iniziativa come questa e mi complimento con i bravissimi organizzatori, Francesco Redi e la sua squadra, che, con grande professionalità, portano alta la bandiera di Treviso nel mondo».

Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.