HomeRicetteAmatorialiInsalata di Polpo su Vellutata di Ceci Neri

Insalata di Polpo su Vellutata di Ceci Neri

Scimmiabanner

Riportiamo la Ricetta del Blog La Scimmia Cruda per il Concorso IO Chef reperibile anche al seguente link:
http://www.lascimmiacruda.info/2013/09/06/insalata-di-polpo-su-vellutata-di-ceci-neri/comment-page-1/#comment-49609

La scorsa settimana, tornando a casa dal lavoro, ho trovato ad aspettarmi un incredibile bottino, in arrivo dalla Basilicata per partecipare al concorso “Io Chef“, organizzato dall’Unione Regionale Cuochi Lucana con la collaborazione della Federazione Italiana Cuochi.
Inutile dirvi che ho recuperato all’istante il buonumore, che la stanchezza se n’è andata in quattro e quattr’otto e che hanno iniziato a balenarmi per la testa mille idee diverse!!!

Ecco…l’entusiasmo è durato un attimo..perché ha avuto la meglio il timore di non riuscire a rendere un vero e proprio omaggio a questi prodotti, vere e proprie eccellenze della Lucania..ma poi, piano piano si è fatta strada nella mia mente una ricettina…

ingredienti x 2 (golosi):

polpo (in totale circa 900 g)
ceci neri di Pomarico
1 noce di burro (circa 30 g)
30 g di farina 00
olio extravergine d’oliva Lucano
1 melanzana rossa di Rotonda
olio per friggere
peperoni di Senise IGP, fritti e salati
ficotto
1 spicchio di aglio
sale e pepe
Vista la presenza dei ceci neri, ho iniziato la preparazione con 48h di anticipo 😉

infatti cercando in rete informazioni su questi legumi ho scoperto che hanno bisogno di un lungo ammollo, non basta 1 notte..e così li ho tenuti in ammollo per 48h.

non solo, la sera prima di preparare la ricetta, ho anche lessato il polpo. Come spesso accade, mi sono affidata ai consigli di mamma..e quindi il polpo l’ho cotto in acqua (e qualche goccia di aceto bianco e 1 tappo di sughero) per circa 20 minuti da quando è iniziata l’ebollizione, poi ho spento la fiamma, coperto e lasciato il polpo nella sua acqua finché si è freddata..durante la notte si fredda e al mattino successivo si passa al resto 😉

Al mattino ho sciacquato ben benino i ceci, messi in una pentola, coperti di acqua e fatti lessare..anche qui, per il giusto grado di cottura dei legumi, seguo sempre il consiglio di mia mamma: “almeno 1h, 1h30, se non di più, ma assaggiali prima di spegnere il gas!” 🙂

Una volta cotti li ho messi nel bicchiere del mixer e, aggiungendo qualche cucchiaio del loro brodo di cottura, li ho frullati con il frullatore ad immersione, aggiungendo ancora un po’ di brodo fino ad ottenere una crema abbastanza liquida.

In un pentolino ho messo una noce di burro e l’ho fatta sciogliere a fiamma bassa, ho poi aggiunto la farina e mescolato con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo. Ho unito la crema di ceci neri e mescolato per amalgamare il tutto.

Ho tolto dal fuoco, filtrato e aggiustato di sale.

sono poi passata al polpo: ho eliminato la pelle e tagliato testa e tentacoli a piccoli pezzetti. Ho messo il tutto in una ciotola, aggiunto 1 spicchio d’aglio schiacciato, condito con olio, sale e pepe.

ho lavato una melanzana rossa e l’ho tagliata a striscioline che ho poi fritto in olio bollente, le ho lasciate scolare dall’olio in eccesso e salate.

Ho versato in ogni piatto un paio di mestoli di vellutata di ceci, ho aggiunto l’insalata di polpo sulla quale ho sbriciolato un peperone di Senise fritto, ho adagiato sopra dei fiammiferi di melanzane rosse e finito il piatto con qualche goccia di ficotto.

Inserito da La Redazione

Comments