Il cliente al centro – Emanuele Marigliano rilancia

Marigliano

In quest’epoca di crisi senza fine, investire non è affatto uno scherzo. Ma c’è chi lo fa ancora, chiamatela incoscienza chiamatela fede.

Emanuele Marigliano è un giovane ed apprezzato pizzaiolo napoletano che negli ultimi anni si era fatto apprezzare a Parete (CE) a pochi km dal centro commerciale Jumbo1. Un prodotto moderno, interessante con una vivace comunicazione sui social.

Marigliano

Ottimo riscontro di pubblico, ma c’era chiara la volontà di migliorare l’esperienza del cliente. Trovare una sistemazione più accogliente e al contempo soddisfare le esigenze dei celiaci che negli ultimi anni sono aumentati in maniera esponenziale.

Con questo spirito ha deciso di fare il passo ulteriore. Nuovo locale nella vicina Lusciano con ben 130 posti interni e ulteriori 50 esterni per la stagione estiva, 3 forni di cui uno dedicato al senza glutine (con area di lavorazione apposita), possibilità di prenotare. Aperto di sera 7 su 7 e anche a pranzo il venerdì e il sabato.

Interessante la sala degustazione, 16 posti dove clienti che decideranno di optare per un’esperienza più variegata saranno coccolati in totale tranquillità e riservatezza.

Un progetto ambiziosissimo che passa anche attraverso un comparto beverage davvero ampio e materie prime di qualità a rimarcare una scelta fatta per porsi in un range più alto.

Marigliano

Accoglie a porte chiuse addetti ai lavori, fornitori, amici e blogger per un saggio di quello che si vedrà nell’esperienza della saletta di cui sopra.

Marigliano

Si parte con in fritti dove vi è un divertente scambio d’identità tra una frittatina e un crocchè che appaiono normali, ma aprendoli li si ritrova con l’anima invertita. Un qualcosa di inedito che ha fatto capire che si punta anche al dettaglio per differenziarsi.

Marigliano

Segue montanarina al cucchiaio, un goloso boccone con crema di friarielli ricotta e speck, mangiato tutto insieme dona un piacere rapido quanto intenso.

Marigliano

Con le pizze si va di margherita ideale per apprezzare l’impasto di Emanuele che dichiara di aver raggiunto un 80% di idratazione a fronte di una lunga lievimaturazione. Restituisce un feedback dolce dato dal sicuro utilizzo di san Marzano, ottimo fior di latte agerolino e olio fruttato di qualità.

Marigliano

Fa seguito la Uova e spuma con provola, tartufo nero a scaglie, chips di parmigiano e spuma d’uovo. Estrosità e voglia di stupire la cifra stilistica di questa preparazione che sarà senza dubbio tra le più apprezzate dai palati esigenti.

Marigliano

Rush finale con la don Vincenzo: una montanara con vellutata di zucchine, salmone cotto a bassa temperatura e pepe rosa.  Studio, abbinamento, tecnica. Questa portata ci fa capire che il pizzaiolo moderno non fa solo pizze ma è dovuto passare ad un livello ulteriore fatto di conoscenza e lavorazione delle materie prime e come abbinarle.

Dulcis in fundo montanarina con crema di pere, cioccolato e cialda di cioccolato con rum annesso.

Inaugurazione domenica 24 ore 20 e dal 25 c.m. primo servizio. Emanuele mostra coraggio, ci sono tanti sforzi economici e non solo dietro questa nuova apertura. Frutto del sudore della fronte si gioca tutto in questa nuova location pensata tutta per porre il cliente al centro.

Non possiamo che augurargli il meglio certi che i suoi sforzi troveranno riscontro di clienti e appassionati.

Pizzeria “da Salvatore”di Emanuele Marigliano – Viale della Libertà n° 104 – 81030 – Lusciano

Tel.: 3299764077

FACEBOOK 

INSTAGRAM 

Comments are closed.