La Pizza del sabato – “Ricordo di infanzia (era una lasagna)”

ragu

A Maranello non corre solo la Ferrari! A Maranello corre anche un napoletano trapiantato lì dall’età di 3 anni. 

Corre con un padre nato con la passione per la cucina e diventato chef a 50 anni. Corre da solo con grandi pizze, idee passioni. Corre con un locale che è partito 8 anni fa con 13 posti ed oggi tra interni ed esterni ne fa 130.

Lui si chiama Gianni Di Lella ed è il titolare assieme al papà della Pizzeria La Bufala di Maranello.

Assolutamente sconosciuto ai più me lo sono trovato in una gara dove ero in Giuria. Alla fine della gara mi ha raccontato che non sapeva potesse farcire la pizza anche con il ragù modenese che si era portato.

Al mio rimbrotto per non averlo fatto me lo ha fatto assaggiare. Sublime. Mi ha ricordato i sapori delle belle trattorie emiliane dove la pasta fresca è confortata da un sugo tirato e saporito di ragù alla emiliana.

Gli ho detto che doveva farci una pizza. Sta spaccando. Eccovela. Ovviamente se siete in zona andateci. Al momento non lo conosce nessuno, forse fate ancora in tempo. Ne sentiremo parlare.

ragu

Base bianca con Bufala DOP. A metà cottura viene messo il Ragù tradizionale emiliano (carote, sedano, cipolla di Tropea, mix di carne tritata di manzo e maiale, vino rosso e polpa di pomodoro il tutto cotto moltoooooooooooo lentamente). Il ragù viene messo 10 – 15 secondi prima che finisca di cuocere la pizza ed a uscita forno petali di parmigiano 60 mesi come se non ci fosse un domani.

Il locale gode di un progetto con il Consorzio del Parmigiano Reggiano.

Pizzeria La Bufala – Piazza Amendola 1 – Maranello (Mo) – 0536/943661
Dal martedi a domenica – Solo la sera dalle 19 alle 24 – Chiuso il lunedì

Comments are closed.