DongFang Meiren Oriental Beauty. La potenza del moscerino.

Nei tempi passati si diceva che 15 kg di DongFang Meiren Oriental Beauty, (Oriental Beauty è il nome con cui è conosciuto in occidente) equivalevano al costo di una casa a Taiwan.
Il suo sapore dolce e fruttato è unico e lo rende uno dei tè wulong più famosi al mondo … il segreto è una piccola mosca verde (Jacobiasca formosana) che attacca le foglie all’inizio dell’estate.
Le foglie “colpite” da questo insetto virano il colore, a causa di un anticorpo che la pianta secerne: ed è proprio questa metabolizzazione che dà quel profumo e quel sapore dolce al tè. Ovviamente la selezione delle sole foglie attaccate dall’insetto è un lavoro lungo e meticoloso e oltretutto, non tutte le foglie e non tutte le piante sono attaccate dall’insetto, è una questione di mera fortuna!
Del resto i giardini, devono essere coltivati senza uso di pesticidi o altri agenti chimici.
Nonostante l’altissima ossidazione (60/65%) questo wulong ha il sapore, il profumo e il gusto tipico dei wulong più dolci e meno ossidati.
Questo Oriental Beauty, viene coltivato nei giardini di Xin-Zhu, ad oltre 1000 metri di altitudine in condizioni climatiche molto particolari: di solito al mattino i giardini sono soleggiati, mentre nel pomeriggio si alza una fitta nebbia.
La cultivar è diversa (a Taiwan hanno selezionato/creato nel tempo 20 cultivar diverse, numerate appunto da #1 a #20), più delicata nel gusto, la Qing Xin Da Mou Cultivar (#13). A differenza di altri wulong di montagna (dove è necessario l’uso di 4 o 5 foglie) , l’Oriental Beauty prevede l’utilizzo della sola gemma apicale e delle due foglie sottostanti ed il raccolto avviene una sola volta all’anno, solitamente a luglio.
Il sapore è dolce, liscio, fiorito ed il liquore, è luminoso e trasparente, vira meravigliosamente nell’arancio dorato.
Dopo il raccolto effettuato rigorosamente a mano, il tè viene appassito, evitando di effettuare questo processo alla luce diretta del sole al fine di non ottenere un appassimento troppo veloce, aspettando pertanto condizioni climatiche più favorevoli: il clima ideale è un tempo nuvoloso senza pioggia.
Il processo di produzione, il rollaggio delle foglie hanno dei passaggi specifici dei quali si potrebbe parlare molto a lungo (basti pensare che Il numero di “rotazioni” e dei tempi di fermentazione vengono decisi in base al contenuto di umidità, il sapore e il colore delle foglie di tè).
Ce ne sono abbastanza di motivazioni, quindi, per cui L’Oriental Beauty sia tra i più cari e pregiati tè wulong di Taiwan.
Per la degustazione, consigliamo sia la gaiwan (in ceramica o in vetro) sia la classica teiera yixing in terracotta.
Per ogni grammo di tè sono necessari 25 ml di acqua.
Le tazze e la teiera vanno preriscaldati e la prima infusione è consigliato farla ad 85° per circa 50 secondi.
Per le successive infusioni basta aumentare gradualmente il tempo.
Durante la preparazione di questo tè è altresì consigliato non toccare le foglie direttamente con le mani e di utilizzare un’acqua dolce.
Molti consigliano di fare una prima infusione di 2 minuti e la seconda di un minuto, provate!

di Giuseppe Gix Musella

  • Articolo molto interessante!!! Mi fa capire quanto poco conosca il mondo del tè e mi invoglia ad approfondire l’argomento!!!! Tant’è che mi ha fatto pensare alle solite pubblicità di tisane depuranti che si vedono spesso ma che, personalmente non sono invogliata a provare… Invece il tè…Mi piacerebbe sapere se ci sono certe tipologie che aiutano a “purificare” il fisico affaticato e/o stressato. Le proprietà del tè sono ancora troppo sconosciute a me, come a tanti altri!!

    Isabella Monguzzi 31 luglio 2015 19:11 Rispondi
  • Storicamente il tè approda nelle abitudini alimentari dei popoli orientali prima come medicinale e conserva in qualche modo ancora oggi tale aura di bevanda benefica in molti paesi, Russia inclusa. Del resto se facciamo mente locale alla nostra infanzia capiremo che l’invito del medico a darci del tè conteneva in se tale prescrizione medicinale.
    Sicuramente, grazie anche a molti studi che sono stati pubblicati negli anni, il tè ha molte proprietà che vanno dal depurativo all’antiossidante e questo grazie a molti componenti che contiene.
    Lo stesso umore è risollevato dalla presenza della teobromina che nei tè neri la fa da padrone. La teobromina agisce direttamente sul sistema simpatico risollevando il nostro umore ed è contenuta in un altro prodotto che piace a moltissimi se non tutti. La cioccolata.
    Sicuramente con la ripresa di settembre pubblicheremo un articolo sulle proprietà del tè il cui consumo, vale la pena di dirlo, oltre ad essere benefico ha in se il piacere di gustare una bevanda unica e tutta da scoprire.

    diTesta&diGola 31 luglio 2015 19:17 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *