La pizza del sabato: la “Carabiniera” de “La Fazenda”

blank

 

Se a Caserta pensi ad una pizza, pensi immediatamente alla Carabiniera.

La nascita della Carabiniera è databile tra il 1984 ed il 1985 quando il compianto Franco Pagliaro era titolare della pizzeria “La botte”. Una sera due carabinieri chiesero una pizza con gli ingredienti che poi sarebbero divenuti ben noti. A Pagliaro quella pizza piacque a tal punto che decise di aggiungerla al proprio menù, che poi trasportò alla pizzeria “Il Solito Posto”. Questo aneddoto, che lo stesso Pagliaro raccontava spesso, diede il nome alla pizza.

blank

Oggi la Carabiniera si può trovare in tutte le pizzerie di Caserta e non poteva mancare anche alla Fazenda, pizzeria gestita da Simone Gallo e dalla sua famiglia, che è stata scuola da cui sono usciti tanti talenti della pizza casertana e che è tutt’oggi punto di riferimento per mangiare una ottima pizza a Caserta ( godendo dell’immenso giardino che la caratterizza).

blank

 

Base margherita,  basilico, olio e poi salame piccanteolive nereaglio. 

Le fette di salame piccante, le olive, il fior di latte, danno una bella sensazione al morso, con gli ingredienti tutti ben distinguibili ed il sapore deciso del salame piccante che valorizza il tutto

Una pizza immortale che deve essere provata se ci si trova a Caserta.

PS: oltre alla Carabiniera, una nota di merito anche per la Capricciosa, con un ottimo bilanciamento di sapore

 

blank

La Fazenda -Ristorante Pizzeria

Via Roberto Forlani

81100 Caserta

0823 450735

 

Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.