La ricetta del coniglio alla ligure.

Eccomi di nuovo con voi per una nuova ricetta ma stavolta non siciliana ma della terra che mi ospita ormai stabilmente: la Liguria.

Coniglio alla ligure.

Ingredienti per 4 persone:
1 coniglio tagliato a pezzi grossolani, di circa 1 kg
2 cipolle medie bianche
2 spicchi di aglio rosa
100 gr olive taggiasche
100 gr. pinoli
500 cl di brodo vegetale(se il coniglio ha la testa usare anche quella)
1 bicchiere di vino rosso
4/5 cucchiai di olio evo
2 rametti di rosmarino fresco da tritare
4/5 foglie di alloro
maggiorana (o timo), sale e pepe nero.

Preparazione:
Tritare le cipolle e farle soffriggere nell’olio evo a fiamma bassissima, insieme agli spicchi di aglio.
Quando saranno appassite, aggiungere i pezzi di coniglio ben lavati ed asciugati e farli scottare bene da entrambi i lati per qualche minuto a fiamma viva.
Aggiungere il rosmarino tritato, le foglie di alloro e la maggiorana.
Versare il vino rosso e lasciare sfumare.
Quando il vino è sfumato, aggiungere un paio di mestoli di brodo, coprire il tegame con il coperchio e fare andare a fiamma media per almeno un’ora.
Ogni tanto controllate che non si asciughi troppo, quindi aggiungete al bisogno uno oo due mestoli di brodo e aggiustate di sale.
Deve formarsi un sughetto non troppo liquido che dovrete mantenere costante.
Il coniglio è pronto quando la carne si stacca facilmente dalle ossa.
A fine cottura, spolverare con una abbondante dose di pepe nero macinato al momento.

di Salvo Schiavone
In-cottura
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *