Unicorn: il bar gallegiante per i diportisti

blank

Un bar galleggiante al centro del Golfo della Spezia, dove sarà possibile ordinare l’aperitivo alla fine di una giornata in barca. Prenderà il mare a luglio “Unicorn”, bar-boat ispirata a quanto si vede da qualche anno alle Hawaii e in alcune mete esotiche dell’Oceano Pacifico.

Nel secondo pomeriggio, quando molte barche iniziano a prepararsi per tornare verso i rispettivi porticcioli, il floating bar si schiererà in alcune delle zone più protette del Golfo dei Poeti, dalla diga foranea al Canale di Porto Venere o al riparo dell’isola Palmaria, per intercettare il traffico delle piccole imbarcazioni.

Il due ponti Unicorn, spinto da due fuoribordo da 80 cavalli, è in pratica un bancone galleggiante con una terrazza superiore. Ci si accosta per prelevare un cocktail oppure fermarsi direttamente per una consumazione veloce.

 

Michela Perotti, una degli ideatori del progetto Unicorn, ha spiegato nel dettaglio l’origine della sua idea: Qui sono molte le barche che vivono il golfo e le sue insenature ed è proprio per loro che è stato ideato il nuovo bar galleggiante.

Da qui nasce Unicorn Floating bar il nuovo servizio che permetterà di vivere il mare senza stress“.

Il servizio sarà attivo per tutte le imbarcazioni che si trovano nella zona.

Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.